Il Vaticano, a spada tratta, appoggia Monti

di Danilo Quinto
In modo inusuale, ma atteso – considerate le forzature che ci sono state nell’ultimo periodo – arriva l’appoggio del Vaticano al Professor Monti, che sale o scende in politica. L'espressione ''salire in politica'' usata da Monti – scrive L’Osservatore Romano - è "l'espressione di un appello a
recuperare il senso più alto e più nobile della politica che è pur sempre, anche etimologicamente, cura del bene comune. È questa domanda di politica alta che probabilmente la figura di Mario Monti sta intercettando o sulla quale comunque il capo del Governo uscente intende legittimamente far leva e che interpella i partiti al di là dei contenuti del suo manifesto politico".

Uno dei punti del programma che Monti dovrà varare insieme al centrosinistra – suo alleato dichiarato – sarà il matrimonio tra coppie dello stesso sesso. Questa è la politica alta e nobile. Contenti loro…

1 commento:

mdeledda ha detto...

Roma perderà la fede e diventerà la sede dell'Anticristo (LaSalette).