Bocciati in prima elementare

di Danilo Quinto
Si possono bocciare bambini che frequentano la prima classe della scuola elementare, scusate primaria, come ci costringono a dire? Sì, si può. In Italia accade anche questo. A Pontremoli. Cinque bambini, tra i quali tre stranieri e un disabile, bocciati due volte. Alla prima bocciatura, è seguita
l’ispezione ministeriale, su ricorso dei genitori. Gli scrutini sono stati ripetuti e l’esito confermato. Il Preside della scuola dice di avere la coscienza a posto. Presto fornirà anche le motivazioni. Siamo curiosi di conoscerle. Chissà se scriverà la parola amore. Lo sa il Preside che i bambini hanno bisogno innanzitutto di questo: umanità e amore?

Nessun commento: