I Massoni "democratici" ci recensiscono

L’articolo di Laura Maragnani  si trova su italia.panorama.it (clicca per accedere) ed è
Poi, alcuni giorni dopo, è stato ripreso su www.dagospia.com, in
L’articolo della brava Laura Maragnani è asciutto, diretto, essenziale ed efficace come al solito.
Presenta, con puntuali pennellate, i fatti e i protagonisti di quello che si preannuncia come un intrigante caso editoriale.
Da una parte il vecchio leader carismatico dei Radicali, 

A chi fanno paura libere elezioni?

di Danilo Quinto
Se al posto di Napolitano ci fosse il povero Cossiga, qualcuno avrebbe alzato la voce da molto tempo. Per fare presente che la Costituzione attuale non assegna al Presidente della Repubblica un ruolo d’intervento nella dialettica politica che si esprime nelle aule parlamentari. Invece accade che il Presidente Napolitano affermi "Debbo esprimere il mio

Calcio e popolino

di Gianni Toffali
La gente comune si duole perché i calciatori italiani vengono strapagati. Contemporaneamente però, appena la nazionale segna un goal, la collera si dissolve e divampa l’eccitazione. Qualsiasi psicologo definirebbe tale comportamento: ridicolo,

Pietro e Paolo

di Danilo Quinto
Il conservatore e il progressita. L’uno prima Pietra della Chiesa di Cristo “di fronte la quale le forze del male non prevarranno”, l’altro il grande missionario, che pervase l’intero bacino del Mediterraneo della Buona Novella. Il primo pieno di umanità, tanto da tramutare la paura in negazione della conoscenza di Gesù, il secondo scelto sulla via di Damasco. Il primo supererà la sua umanità solo con la discesa dello

Attacco al buddismo «Religione nichilista, è un grande inganno»

IL LIBRO. Il giornalista vicentino Roberto Dal Bosco firma un saggio

Piace ai vip ma secondo l’autore priva di umanità le persone, le estingue e somiglia alla stregoneria   


«Il buddismo è distruzione». Mai una tesi tanto chiara è emersa da un libro. Il vicentino Roberto Dal Bosco, che vive e lavora a Milano, è giornalista pubblicista e da anni si interessa delle culture dell’Asia, ha scritto un libro che s’intitola “Contro il buddismo – Il volto oscuro di una dottrina arcana” (edito da Fede & cultura, 15 euro).
Smontare la religione che negli ultimi tempi ha conquistato l’Occidente è il compito che Dal Bosco si prefigge sin dalle

Questa sera a Verona

Questa sera a Verona secondo compleanno della Libreria Fede & Cultura! In viale della repubblica n. 15 (Quartiere Borgo Trento, adiacente a centro) dalle 18,30 alle 20,00 un momento di preghiera, benedizione con l'esorcista Mons. Gino Oliosi, un aperitivo di pizza, bibite e vino, libri di Fede & Cultura scontati del 20% per i presenti, libri di altri editori scontati del 10%. Un'occasione doppiamente ghiotta per sostenere la prima casa editrice apologetica italiana. Vi aspetto personalmente!

Prof. Giovanni Zenone Ph.D.
Direttore di Fede & Cultura

Droga libera


di Danilo Quinto
Una persona su 20 nel mondo usa stupefacenti. I dati sono contenuti nel rapporto della struttura delle Nazioni Unite che si occupa del fenomeno e sono riferiti al 2010, nel corso del quale la droga ha prodotto 200mila vittime.
Fin qui la notizia. L’altra è relativa al fatto che su questa notizia si stanno scatenando coloro che propagandano una mistificazione. Quale? Quella di affermare che la causa di

Alla Fondazione Lepanto di Roma "Da servo di Pannella a figlio libero di Dio"


Mercoledì 11 luglio, alle ore 18.00, in P.za di Santa Balbina 8, a ROMA, presso la FONDAZIONE LEPANTO, Danilo Quinto presenterà il suo libro “DA SERVO DI PANNELLA A FIGLIO LIBERO DI DIO” (informazioni a questo link: http://www.fedecultura.it/dettagli_libro.php?id=343). 
L’introduzione sarà svolta dal Prof. Roberto De Mattei, Presidente della Fondazione Lepanto.

Danilo Quinto oggi a Radio 883 di Cremona

Oggi 26 giugno alle ore 20,30 su Radio 883 di Cremona Danilo Quinto sarà intervistato dal Direttore Mauro Faverzani. Per ascoltarlo www.radio883.it

Così è se vi pare

di Danilo Quinto
Il Presidente del Consiglio incontra il Presidente della Repubblica e le cronache raccontano che questi lo rassicura sulla sua contrarietà a elezioni anticipate. Non è una novità. Napolitano non le ha volute nel novembre scorso e non le vuole per il prossimo ottobre. Intanto: lo spread aumenta ai massimi livelli; le borse vanno a picco; la disoccupazione

Per costruire insieme cose più grandi...

Gentile Amico,
da alcune settimane, FEDE & CULTURA ha lanciato una campagna di autofinanziamento delle sue attività, con  l’obiettivo di raccogliere 110mila euro tra i propri clienti abituali, Benefattori e tra coloro che negli ultimi mesi hanno concorso a rafforzare quest’impresa di apostolato, che stiamo conducendo insieme. Il denaro da raccogliere ci serve per

Casini

di Giovanni Zenone
Casini apre (aveva forse mai chiuso?) a una patto con le sinistre. Niente di nuovo dagli eredi della democrazia cristiana che per cinquant'anni ha svenduto il paese per il potere e il danaro cedendo ai comunisti la scuola, l'università, la

Bocciati in prima elementare

di Danilo Quinto
Si possono bocciare bambini che frequentano la prima classe della scuola elementare, scusate primaria, come ci costringono a dire? Sì, si può. In Italia accade anche questo. A Pontremoli. Cinque bambini, tra i quali tre stranieri e un disabile, bocciati due volte. Alla prima bocciatura, è seguita

Dio & Famiglia: analisi di una dissoluzione

Clicca per info e acquisti
Il settimanale Tempi recensisce il nostro volume Dio & Famiglia: analisi di una dissoluzione scritto da Lorenzo Bertocchi e con prefazione di Mons. Luigi Negri.


Superbia

di Giovanni Zenone
Alcune persone ci accusano di superbia e di mancanza di carità cristiana perché abbiamo l'ardire di proclamare la verità e - di conseguenza - di condannare l'errore.  Questi tali dimostrano oltre che la propria ignoranza anche la propria superbia e mancanza di carità cristiana per i seguenti motivi.

1) La superbia è il vizio di mettere se stessi e le proprie opinioni al di sopra di ciò o di chi ci sta sopra, innanzitutto Dio e quindi la verità. Talchè costoro mettono sè al di sopra di Dio, la propria opinione (doxa) al di sopra della verità (alétheia). Tale vizio è determinato non dall'ignoranza

Se i preti facessero i preti

di Giovanni Zenone
Fernando Lugo, prete di sinistra con la fregola della teologia della liberazione, poi vescovo, poi sospeso a divinis perché candidatosi a presidente del Paraguay, poi presidente del Paraguay, poi padre di un bambino mentre era ancora vescovo, poi ridotto allo stato laicale dalla Santa Sede, ieri è stato cacciato con un procedimento di impeachment e sostituito alla presidenza dal suo ex alleato. Lugo era stato accusato di "inettitudine e mancanza di decoro", in particolare

Domani sera a Radio Maria

Domani sera domenica 24 giugno a Radio Maria fra le 21 e le 23 tavola rotonda di Stefano Chiappalone con il nostro Vice-Presidente Fabio Trevisan ed Edoardo Rialti su Chesterton e la causa per la sua beatificazione. Potete sentire alla radio o via web all'url http://www.radiomaria.it/include/popup_ascolta.php.

Formigoni indagato e non ne sa nulla


di Danilo Quinto
Dopo lo stillicidio e la gogna mediatica di questi mesi, arriva a mezzo stampa dal Corriere della Sera la notizia che la Procura di Milano avrebbe iscritto nel registro degli indagati il Governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, per due ipotesi di reato: corruzione per i benefit che avrebbe ricevuto dall’imprenditore Pierluigi Daccò e finanziamento illecito per una somma da oltre mezzo milione di euro ricevuta da

Per costruire insieme cose ancora più grandi


Nuova adesione alla Crociata

La comunità delle Suore Figlie di Maria Ausiliatrice di Roppolo  (Biella) per mezzo della  Direttrice Sr Teresa Stocco, aderisce alla Crociata di preghiera per il Papa e per la Chiesa! Con quest'ultima adesione abbiamo raggiunto 396 persone singole  e 16 intere comunità, fra le quali parrocchie, congregazioni religiose, famiglie. Siamo ormai circa 1800 persone che ogni giorno pregano insieme con questa intenzione! Aderisci anche tu alla Crociata Spirituale! Per informazioni vai alla pagina della Crociata http://www.lavocedidoncamillo.com/2012/05/crociata-di-preghiera-per-il-papa-e-la.html.

Preghiera: Contro il Buddismo

di Camillo Langone
Terremotati, dopo le case non fatevi terremotare anche il cervello. Quando il Dalai Lama (domani in visita a Mirandola) intonerà l’Om, voi rispondetegli con un Prrr. La similreligione del monaco aranciovestito è un buddismo tagliato su misura per persone annoiate dall’avere troppo, non per chi come voi ha perso tutto e di tutto ha bisogno. Alla base c’è un concetto di nome Shunyata: “Vuoto come fondamento di tutte le cose”. Sembra

Marcia per la Vita: io c'ero

Con un'intervista al direttore di Fede & Cultura, Prof. Giovanni Zenone

Vaticano II: che cosa è andato storto?


di Raplh McInerny
Clicca per info e acquisti
"I problemi della Chiesa non erano stati creati dal Vaticano II in se stesso. 
La loro causa esterna è stata una rivoluzione culturale che ha scosso l’Occidente: l’ideologia liberal-radicale con le sue tendenze individualiste, razionaliste ed edoniste. La loro causa interna sono state le forze nascoste aggressive e centrifughe – a volte in mala fede, a volte no – che a vario titolo hanno cercato di abbracciare gli aspetti peggiori della modernità. Il cardinale Ratzinger vede tutte queste cose

Se anche in Europa...


di Danilo Quinto
Aiuto alla Chiesa che soffre, l’Istituto di Diritto Pontificio che da decenni monitora la persecuzione di cui sono oggetto i cristiani nel mondo e diffonde un rapporto che è tra i più autorevoli in materia, ha stampato la 50 milionesima copia di «Dio Parla ai suoi figli», la piccola Bibbia illustrata che ha raggiunto tantissimi bambini in oltre 140 Paesi del mondo. Nel

Danilo Quinto a Radio Padania

Stasera giovedì 21 giugno, alle 19.30, Danilo Quinto sarà intervistato da Radio Padania, nel corso della trasmissione "Il Punto politico", condotta da Pierluigi Pellegrin.

Vade retro


di Danilo Quinto
Per capire il buddismo
Sua Santità il Dalai Lama sarà nelle zone del terremoto dell’Emilia il 24 giugno, due giorni prima della visita di Benedetto XVI, che era stata annunciata qualche giorno fa. L’ha annunciato l’efficientissimo entourage del leader spirituale buddista in una nota diffusa ieri. In un bell’articolo che compare su “Corrispondenza Romana” di questa settimana, Veronica Rasponi scrive: “Nei tempi antichi ma anche nei secoli a noi più vicini, e finanche nei tempi più recenti, vescovi e parroci, in occasione di calamità naturali od epidemie, erano soliti indire processioni e novene pubbliche

Danilo Quinto ad Antenna Sud

Intervista a Danilo Quinto - Corsia dei Servi


Peschiera del Garda, giugno 2012

1 Lei ha recentemente pubblicato per Fede & Cultura il libro “Da servo di Pannella a figlio libero di Dio”, titolo che evoca un cambiamento di vita. Cosa è successo?

Considero questo libro una testimonianza, la mia testimonianza, perché  il centro di questo libro è la mia conversione. È successo che nel 2005 ci sono state le mie dimissioni (da tesoriere del partito radicale, ndr) avvenute a seguito di un processo di conversione. Due anni prima avevo conosciuto mia moglie, la quale rappresenta lo strumento con

Contro il Nirvana

Altro che yoga, pace e serenità Ecco il lato oscuro del buddismo Uno studio di Roberto Dal Bosco svela quel che si nasconde dietro il volto riflessivo della filosofia orientale e degli Stati che l’adottano. Dall’odio per i miscredenti alla passione per l’atomica.


di Camillo Langone
Che fegato, Roberto Dal Bosco. Gettarsi anima e corpo contro il religioso più amato del mondo, ovviamente il Dalai Lama. E contro la religione più ammirata, ovviamente il buddismo. Ma come gli è venuto in mente di scrivere un libro intitolato Contro il buddismo? Ho fra le mani il primo testo italiano che osi una critica sistematica al mondo dei monaci

"Quando si fece trovare nudo nella vasca da bagno da Quagliariello"


Un pamphlet al vetriolo dell'ex tesoriere dei Radicali: "Durante lo sciopero della fame beveva pipì bollita e sterilizzata"

Libero, 20 giugno 2012
Marco Pannella, lo storico leader radicale, che si presenta alle riunioni "mano nella mano con l'ultimo dei suoi fidanzati". L'ultimo dei suoi fidanzati, poi, viene imposto "come futuro dirigente o futuro parlamentare". E ancora, Pannella si fa trovare nudo nella vasca da bagno quando Gaetano Quagliariello gli va ad annunciare la sua uscita dal partito, o che fa lo sciopero della fame e della sete, ma con una scorta di pipì già pronta da bere (bollita, sterilizzata e conservata nel frigorifero). Questo il ritratto del leader radicale dipinto in un paphlet online di 208 pagine: Da servo di Pannella a figlio libero di Dio (www.fedecultura.com). Nello scritto vengono raccontati vita, soldi amori e dolori dei radicali, definiti la "più diabolica setta

Contro il Buddismo con Style


di Style-Corriere della Sera
Buddismi. Dopo aver sbalordito le signore con le vostre notazioni lessicali, gettatele nello sconforto sciorinando le tesi di Roberto Dal Bosco, che, nel suo informato Contro il buddismo, mostra il lato oscuro della religione preferita da celebrità americane e frotte di nostri mansueti concittadini, sostenendo che non sia indenne da stupri, pedofilia, attentati, strategie di dominio globale. Nulla è come sembra. Non potendosi più fidare di nessuno, le signore tenderanno ad affidarsi solo a voi.
Style-Corriere della Sera n. 6 giugno 2012 p. 38

Dagospia: una odiografia online

Pannella e compagni di merende nervosi.
GZ

Sputi nel piatto dove hai mangiato e sei stato condannato

da La Zanzara di Cruciani e Parenzo del 15 giugno 2012 (Radio 24).

Cani, gatti e vacanze


di Danilo Quinto
Il Sottosegretario all’Economia e alle Finanze Gianfranco Polillo, non è nuovo a dichiarazioni che dopo qualche ora dalla loro diffusione, egli stesso definisce provocatorie. Qualche settimana fa, si era detto in linea di principio d’accordo su una nuova tassa su cani e gatti che finanziasse il fenomeno del randagismo, per poi dire che era solo una battuta. Ieri ha proposto di rinunciare a sette giorni di ferie per ottenere un

Verso un ritorno all'ordine

di Mauro Faverzani

«Un’occasione per dar testimonianza della nostra fede»: così Giovanni Zenone, Presidente di Fede & Cultura ha introdotto il primo Festival nazionale della casa editrice, svoltosi a Peschiera del Garda di fronte ad un pubblico di autori, lettori, amici e simpatizzanti di almeno 150 persone. Il primo a prender la parola è stato l’”ospite d’onore”, Danilo Quinto, ex-tesoriere del partito radicale, ora convertito.

Ha raccontato la sua esperienza personale, il suo cammino di fede, arricchito da precise fonti documentarie, nel volume da poco edito proprio da Fede & Cultura, Da servo di Pannella a figlio libero di Dio. Quinto ha sottolineato quanto «Pannella e Bonino siano stati capaci di ammaliare fette consistenti dell’opinione pubblica, anche cattolica, elevando il 

Danilo Quinto ad Antenna Sud


Domani, 20 giugno, alle ore 14.00, sarò intervistato in diretta sul libro ad ANTENNA SUD, dalla direttrice Annamaria Ferretti.

Il Governo che vuole cambiare il modo di vivere degli italiani


di Danilo Quinto
L’edizione asiatica ed europea della rivista “Time” del febbraio di quest’anno, ha dedicato la copertina al Presidente del Consiglio dei Ministri italiano. “Può quest’uomo salvare l’Europa?”, ha titolato il magazine americano. Mario Monti, una risposta l’ha data: “Voglio cambiare il modo di vivere degli italiani”, ha detto.
Il nostro modo di vivere, infatti, sta cambiando rapidamente. Lo testimonia l’escalation dei suicidi tra i poveri senza lavoro e tra i piccoli imprenditori. 
Nel mese di marzo, nella sola Puglia, si sono contati cinque suicidi. L’ultimo, quello di un ragazzo di 29 anni, che aveva

Eretici a Verona

di Giovanni Zenone
Che don Gallo sia un eretico che non ne azzecca mai una di giusta nemmeno per sbaglio è cosa risaputa. La cosa che più rattrista è che all'incontro di Verona dove il Gallo ha fatto la sua scena da pollaio ci fosse una grande quantità di preti e di suore della diocesi del Padre della Chiesa san Zenone ad osannarlo. Povero San Zeno patrono di Verona, facci il miracolo! A Napoli hanno la 'mmunnezza, ma qui a Verona c'è ben di peggio, e più difficile da estirpare...
Clicca per leggere

Eraclito Mancuso

di Giovanni Zenone
Perdonami Eraclito per l'accostamento
Il prete spretato Vito Mancuso, non a caso ordinato prete dal Cardinal Martini, che di quella sciagurata ordinazione ha la responsabilità - ricordo la raccomandazione di san Paolo di non aver fretta di imporre le mani su un uomo, ordinandolo prete: "Non aver fretta di imporre le mani ad alcuno, per non farti complice dei peccati altrui" (1Tm 5,22) - viene chiamato a manca (non a destra) da falsi cattolici (che siano preti, suore, vescovi o frati è del tutto ininfluente) a pontificare le sue bestialità che mandano in visibilio questi

Marcello Veneziani ci recensisce

Su Il Giornale di oggi 18 giugno 2012 a p. 22 Marcello Veneziani definendoci (grazie!) "casa editrice ipercattolica", recensisce - il come lascio a voi giudicare - l'ottimo libro di Roberto Dal Bosco "Contro il Buddismo". A questo link potete leggere il pdf dell'articolo "Non confondiamo il Buddismo con le buddanate", https://docs.google.com/open?id=0ByUHoqOvxGIhWmZoYjRJTU1kUGs
Per info e acquisti sul libro andate all'url http://www.fedecultura.com/dettagli_libro.php?id=310

GZ

LA FAIDA Esce il volume di Danilo Quinto

Di Cristiano Gatti (Il Giornale 15 giugno 2012 p. 12)
Veleni tra radicali. L’ex tesoriere rivela il Pannella segreto
«Riunioni in vasca e amici eletti in Parlamento» Un libro racconta le abitudini del leader storico

Gran buffone o eterno visionario? Squallido opportunista o inguaribile idealista? Incallito voltagabbana o granitico intransigente? Cinico calcolatore o ingenuo idealista? Cioè: vero o falso? Su Marco Pannella ci stiamo interrogando da mezzo secolo, senza

Stanley Jaki: un maestro per l’Ungheria cattolica


di Francesco Agnoli (Il Foglio 14 giugno 2012)
Clicca per info e acquisti
L’Ungheria di oggi è assediata dal totalitarismo relativista della Ue, che non tollera che le idee e i valori che hanno fondato l’Europa, sopravvivano e tentino, qua e là, di non recedere sempre dinnanzi alla cultura nichilista. Ebbene, gli ungheresi possono vantare in questo secolo un grande personaggio, che può fornire loro le armi concettuali opportune per una sana resistenza. Mi riferisco a Padre Stanley Jaki, benedettino ungherese nato nel 1924 a Gyor e morto a Madrid nel 2009. Laureato in teologia e in fisica, Jaki si è dedicato per quarant’anni agli studi di storia e di filosofia della scienza. In Italia i suoi libri sono editi da Fede & Cultura, cui dobbiamo la pubblicazione postuma de “I fondamenti etici della bioetica” (2012), una pregevole raccolta di articoli e di conferenze tenute in particolare presso la Società

Il partito dei cattolici


di Danilo Quinto
Tutti sanno che il Governo Monti ebbe la benedizione dei cattolici riuniti nel seminario di Todi del mese di settembre dell’anno scorso, organizzata dal forum delle Persone e delle Associazioni di Ispirazione cattolica del mondo del lavoro, promosso a sua volta da Cisl, Mcl, Acli, Confcooperative, Confartigianato, Compagnia delle Opere e Coldiretti. Sembravano tutti accomunati da un sentire condiviso: un

Chi tocca i radicali muore?



Per meglio capire chi sia Danilo Quinto che racconterà la sua testimonianza al Primo Festival di Fede & Cultura suggeriamo la visione di questo colloquio di 4 minuti. (G.Z.)
Clicca per informazioni
Il nostro Festival è segnalato da

Radio Radicale ci scrive...


Lettera del direttore di Radio Radicale

Roma, 14 giugno 2012

Gentile professor Zenone,

facendo seguito alle vostre precisazioni, Radio Radicale chiede  formalmente di poter acquisire, previo pagamento di un diritto d'autore  alla Vostra società, una copia audio (o audiovideo, secondo le vostre esigenze) dei lavori del Festival Nazionale di Fede e cultura.
A tal fine, vi indichiamo fin d'ora i riferimenti della nostra Partita Iva:
CENTRO DI PRODUZIONE S.P.A.
VIA PRINCIPE AMEDEO 2
00185 ROMA
P. IVA 01196761009

Inviamo contestualmente anche via fax la nostra richiesta.

Grati per la collaborazione, porgiamo i più distinti saluti.
Il direttore
Paolo Martini

La nostra risposta

Gentile Direttore Paolo Martini,

entro la giornata di lunedì 18 giugno 2012, invieremo alla sua attenzione la registrazione audio integrale di tutti gli interventi del Festival Nazionale di Fede & Cultura, se entro la giornata di oggi sarà effettuato un bonifico di 100mila euro (centomila euro) a titolo di diritti d'Autore alla nostra società al ricevimento dei quali sarà rilasciata regolare fattura insieme a lettera liberatoria sull'uso radiofonico non in esclusiva delle registrazioni audio.
Il bonifico va effettuato al nostro conto corrente Unicredit agenzia Verona Stadio iban IT59T0200811723000040977857 con causale "diritti d'Autore primo Festival Nazionale di Fede & Cultura per trasmissioni audio su Radio Radicale" e ne aspettiamo distinta per mail e fax (045-9251058).

Distinti saluti

Prof. Giovanni Zenone Ph.D.
Direttore

L'ulteriore lettera di Radio Radicale

gentile PhD professor Zenone
neppure Clinton, Blair, Madonna e Bruce Springsteen chiederebbero 100 mila euro a titolo di diritti d'autore. Ci tenevamo, ad avere le magistrali lectio del vostro festival, ma non fino a questo punto. Ci dispiace per i bambini mai nati. 
Saluti, grazie lo stesso.

Paolo Martini

Antropologia di Marco Pannella


"Da servo di Pannella a figlio libero di Dio". L'anteprima del caso politico editoriale dell'anno

di Laura Maragnani (Panorama)
Marco Pannella che si presenta alle riunioni «mano nella mano con l’ultimo dei suoi fidanzati», e poi lo impone «come futuro dirigente o futuro parlamentare». Pannella che si fa trovare nudo nella vasca da bagno quando Gaetano Quagliariello gli va ad annunciare la sua uscita dal partito. Pannella che fa lo sciopero della fame e della sete, sì, ma con una scorta di pipì già pronta da bere, bollita e sterilizzata, nel frigo. Pannella il grande seduttore, lo strabordante visionario, l’eterno padre padrone di... continua a leggere su Panorama.it 

Poveri mentecatti


di Danilo Quinto
Dicono che la cultura non serve. Che è uno spreco destinare danaro pubblico per i Teatri, per l’arte, per riconoscere e ammirare la civiltà di un Paese.
Questi mentecatti, devono fare i conti con una realtà diversa. Nel 2011, le famiglie - in base ai dati diffusi nel rapporto di Federculture - hanno speso meno per vestiario, calzature e alimenti ed hanno incrementato la spesa culturale: 70,9 miliardi

Risposta a Pannella


Abbiamo ricevuto oggi questa richiesta di Radio Radicale, che volentieri pubblichiamo, insieme alla nostra risposta.



Via Principe Amedeo,  2 - 00185 Roma
telefono (06) 488781    telefax: (06) 4880196
E-Mail: redazione@radioradicale.it
Web: www.radioradicale.it


Radio
Radicale
Impresa radiofonica che svolge attività di INFORMAZIONE DI INTERESSE GENERALE (Legge 7 Agosto/90 N. 230)


Milano, 13 giugno 2012


Fede & Cultura Società Cooperativa
Ufficio Stampa



Con la presente Vi chiediamo di essere accreditati a seguire e registrare integralmente i lavori del Primo Festival Nazionale di Fede & Cultura, che si svolgerà domenica 17 giugno 2012, dalle ore 9,30, a Peschiera del Garda (Verona), presso Hotel Rivus Località Casa Otello.
Per la registrazione e la trasmissione integrale degli interventi sui canali della nostra Emittente e sul nostro sito e per permettere ai nostri Tecnici di meglio seguire i lavori, Vi chiediamo l’autorizzazione a prelevare il segnale audio dall’impianto centrale della sala.
Vi indichiamo il nominativo del nostro tecnico da accreditare per la registrazione dei lavori:
·        SANTORELLI Pier Paolo

Cordiali saluti
Davide Palumbo
Responsabile Radio Radicale

Nostra risposta:

Radio Radicale
Via Principe Amedeo, 2 - 00185 Roma

Oggetto: Registrazioni audio Primo Festival Nazionale di Fede & Cultura

In risposta alla vostra mail del 13 giugno 2012, rendiamo noto che non sono autorizzate private registrazioni audio o video al nostro Festival.

Registrazioni audio integrali di tutto il Festival saranno fatte dai nostri tecnici e sono a vostra disposizione previo pagamento d'un diritto d'Autore alla nostra società. Vi invitiamo quindi a inviarci una formale richiesta in questo senso.
La somma percepita sarà destinata alla costruzione di un cimitero per dare degna sepoltura ai bambini non nati.
Rilasceremo regolare fattura e lettera liberatoria sull'uso radiofonico non in esclusiva delle registrazioni audio.  


Cordiali saluti



Prof. Giovanni Zenone Ph.D.
Direttore
viale della repubblica, 15
37126 VERONA
Tel. 045-941851
Fax 045-9251058 
Cell. 329-4028078

Benedizione dal Nunzio in Indonesia

Gentili Amici,
vi rendo partecipi della gioia per la benedizione ricevuta quest'oggi dall'Arcivescovo  S.E. Mons. Antonio Guido Filipazzi, Nunzio Apostolico in Indonesia, in occasione del Primo Festival Nazionale di Fede & Cultura. Rendiamo grazie a Dio per la benevolenza lungimirante di Santi uomini di Chiesa.
Giovanni Zenone
Clicca per ingrandire


C’è un giudice a Berlino

di Danilo Quinto
La storia è questa. Un giudice del Tribunale di Spoleto, ha chiesto alla Corte Costituzionale l’esame di legittimità dell’art. 4 della legge 194. Motivo? La vicenda di una minorenne, che si rivolge al consultorio manifestando la volontà di non portare a termine la gravidanza senza coinvolgere nella sua decisione i genitori. Il giudice si è richiamato a due principi: la tutela dell'embrione, sancita

L'azione del Maligno a Roma


Clicca per info

Venerdì 15 giugno
alle ore 16,00
presso la Galleria Nike della Stazione Termini di ROMA
si terrà un incontro con l'esorcista Don Gabriele Amorth
in cui sarà presentato il nostro libro 

Presenti anche Angela Musolesi, e Chiara Zanasi, coautrici del libro, un sacerdote ortodosso russo (padre Ambrogio Matsegora), Mons. Nicola Giampietro, Officiale della Congregazione per il Culto Divino, un rappresentante dei protestanti, un rappresentante della Comunità cattolica “Gesù risorto” e della Comunità “Vittoria di Dio”.
Coordina Alessandra Buzzetti, della redazione del TG5.
L'incontro, organizzato dalla Libreria Borri Books in collaborazione con le altre realtà cattoliche, ha la finalità di valorizzare il libro, che si prefigge di donare la gioia di Dio riconoscendo l'azione del maligno e liberandosene. Tante questioni inerenti alla sua azione non si sanno. Per esempio, ci sono legioni maligne che procurano la miseria, il fallimento, i debiti. Quanti sacerdoti lo sanno e ne parlano?  Divulghiamo il libro e aiutiamo le persone a liberarsi dall'azione del maligno. Avremo donato loro uno spicchio di Paradiso. 

La narrazione di Vendola


di Danilo Quinto
L’io narrante di Vendola ha commentato nei giorni scorsi la posizione espressa dal Papa sull’omosessualità. “Nella mia religione - ha detto Vendola - non è contemplato il dogma dell'infallibilità del papa. La chiesa nei suoi vertici ha bisogno di fare ancora un cammino per misurarsi con i diritti soggettivi, ma la chiesa diffusa è molto più avanti delle parole del papa, che mi addolorano molto”.
Non sappiamo che cosa significhi l’espressione “chiesa

L'ideologia del PD


di Danilo Quinto
Dice Bersani in un messaggio ai promotori del gay pride 2012: “Inaccettabile che in Italia non si sia ancora introdotta una legge che faccia uscire dal far west le convivenze stabili tra omosessuali, conferendo loro dignità sociale e presidio giuridico”. Poi afferma che è intollerabile che questo Parlamento non sia riuscito a varare una legge contro

Tiè

Clicca per info
Contro il Buddismo di Roberto Dal Bosco ottavo in classifica fra i più venduti da ibs in sezione religione e spiritualità. Il Card. Martini è irrimediabilmente alle spalle. Tiè.

Poteri forti

di Danilo Quinto
“Il mio governo e io - ha dichiarato ieri il Presidente del Consiglio Monti all’Assemblea Nazionale delle ACCRI, l’Associazione di Cooperazione Cristiana Internazionale - abbiamo sicuramente perso negli ultimi tempi l'appoggio che gli osservatori ci attribuivano da parte dei cosiddetti poteri forti: in questo momento non incontriamo il favore di un grande quotidiano, considerato voce autorevole dei poteri forti, e non incontriamo il favore di Confindustria”.
È di grande chiarezza la dichiarazione del Presidente del Consiglio. I suoi interlocutori erano e restano i poteri forti. Non

Intervista a Giovanni Zenone a Radio Pace

Gentili amici,
alle 18,30 di oggi giovedì 7 giugno c'è stata l'intervista di Radio Pace al nostro direttore Prof. Giovanni Zenone nella quale è stato presentato il primo Festival Nazionale di Fede & Cultura, il suo programma e le sue ragioni. La poterete riascoltare all'url http://goo.gl/e9RrS

Il Tappabuchi


di Danilo Quinto
A sinistra come a destra, per le prossime elezioni, si ragiona su liste civiche nazionali capeggiate da nomi famosi. Presentatori televisivi, scrittori, soubrette. Si annuncia anche la discesa in campo di un famoso cantante. L’elenco, di qui a qualche settimana, si allungherà. Per fronteggiare la valanga

Un'impresa comune


Care lettrici, Cari lettori,

nell’ultimo mese, sono quasi raddoppiati gli accessi a questo blog. Abbiamo iniziato ad ospitare brevi commenti e editoriali ed estenderemo presto ad altre collaborazioni il nostro progetto. Entro la fine dell’anno, vorremmo realizzare una news-letter e un giornale on line. Se ci riusciremo, con cadenza settimanale, per arrivare alla pubblicazione a stampa in breve.
Come comprendete, la nostra esistenza è guidata dal proposito - che intendiamo perseguire con rigore e tenacia - di difendere la Chiesa e il messaggio contenuto nel Vangelo. Abbiamo constatato, in queste ore, che questo proposito è condiviso da tantissimi di voi. Ringraziamo ad uno ad uno tutti coloro che hanno voluto aderire alla Crociata di preghiera per il Papa e per la Chiesa. I tanti sacerdoti, le numerose suore, le intere famiglie e Comunità religiose, che l’hanno sottoscritta. È stata un’iniziativa che abbiamo preso in tutta fretta, certi che occorreva dare un segno tangibile di vicinanza a Benedetto XVI.
Vorremmo rilanciarla. Come? Per esempio, acquistando una pagina di un grande giornale nazionale, per pubblicare le parole sulle quali insieme ci siamo trovati d’accordo e le firme di tutti voi. Sarebbe d’importanza straordinaria raggiungere un bacino ancora più significativo di lettori e di persone che per cuore e per ragione intendono sia sottrarre la Chiesa dagli attacchi che sta subendo da troppo tempo, in maniera invereconda e vile, sia testimoniare pubblicamente la loro volontà di battersi sempre per la Libertà e per la Verità, nell’amore per quella Persona che è alla base della nostra fede.
Non abbiamo denaro per raggiungere quest’obbiettivo. Offriamo a ciascuno di voi  un opportunità: diamoci una mano, insieme. Investiamo quello che possiamo: 1 euro, 10, 20, 100, 1.000. Così come hanno già fatto i benefattori di FEDE & CULTURA, il cui elenco è pubblicato sul lato di sinistro di questo blog. Chi può, chi se la sente, investa non il superfluo, ma il necessario.
Documenteremo euro per euro quanto investiremo, consapevoli che l’impresa è collettiva, altrimenti non vi sarà impresa per nessuno di noi, se rimarremo chiusi nelle nostre solitudini e nelle nostre aridità.
FATEVI VIVI!!!
NE ABBIAMO BISOGNO, ORA, INSIEME!

Giovanni Zenone Ph.D.
Direttore


Per le donazioni: intestazione Fede & Cultura
iban: IT59T0200811723000040977857
conto corrente postale 83065748
per carta di credito o paypal clicca il bottone qui

Benefattori

di Giovanni Zenone
Tra il 2008 e il 2011 gli Stati Europei hanno speso, in aiuti di stato per le banche in crisi, 4.500 miliardi di euro. Lo ha detto il commissario Ue per il mercato unico, Michel Barnier. (Fonte: Ansa). Come sappiamo le banche sono i nuovi poveri, bisognosi dell'elemosina

Meglio espatriare!

di Danilo Quinto
Puntuale, è cominciata la cavalcata, che durerà un anno, per far eleggere Emma Bonino al Quirinale. I radicali ne parlano poco direttamente. Organizzano il consenso da dietro le quinte, com’è consuetudine della loro tecnica sofisticata e collaudata.“La candidatura di Emma Bonino presidente è ripristino di meritocrazia e di distanza da giochi di Palazzo e interessi di partito. E’ un grande e coraggioso passo avanti verso la riconciliazione tra eletti ed elettori”. L’hanno scritto ieri

Batti un cinque

di Danilo Quinto

Matt è affetto da una grave malattia: la paralisi spastica cerebrale, che si manifesta con gravi difficoltà motorie. Chi ne è affetto non riesce a comandare e controllare gli arti. Frequenta una scuola elementare di Worthington, nell’Ohio. Viene organizzata una gara di corsa e Matt vuole a tutti i costi partecipare, lui che fa enormi sforzi nel semplice camminare.

Ultime notizie - dalla mitologia alla Bibbia

Il nobile Ettore è stato umiliato con calunnie infamanti su mandato di Tarcisio Iscariota.
Forse il profeta Baruch (Benedetto) lo riscatterà?

I nemici del Papa


di Danilo Quinto
Il Segretario di Radicali Italiani, ha dichiarato lo scorso primo giugno, a Radio Radicale “Mi chiedo cosa si aspetti ad affrontare la questione centrale nascosta dai Vaticaleaks: può una Chiesa essere uno Stato? E soprattutto, a chi conviene? Le ingerenze verso altri Paesi, le lotte di potere, la corruzione, sono conseguenza diretta del fatto che il Vaticano è uno Stato;